E’ ora di andare…

L’aveva lasciata nuda…
nel mezzo di una mare di silenzio e di assenza ad attenderlo…
resisteva incurante del freddo e della paura per attenderlo…
così testardamente attaccata all’ennesima chimera d’amore che non sentiva l’intorpidimento dei sensi…non lo voleva sentire…non le importava…

e pensava…
“Non posso andar via sa che sono qui…se poi torna e non mi trova…? devo stare qui…se no non mi vedrà…fa freddo ma resisto…fa freddo…ma  se non torna?

aspetto ancora un po…non è così freddo se non ci penso.”
un giorno…una voce…un urlo…
“svegliati…!!! lui non verrà più…”
dolore e spavento… persa in un mare di silenzio e di assenza con gli arti atrofizzati…

morte… immersa nella morte interiore fino al collo…angoscia…
non si muovono…le braccia… le gambe… non si muovono…ancora angoscia…
fatica…dolore… paura…e ancora fatica… dolore… paura…
nuota a riva… affonda le braccia nella sabbia per aggrapparvisi
temendo d’essere risucchiata…
ora siede sulla spiaggia…nuda sulla sabbia…i capelli scompigliati dal vento…le lacrime a rigare il volto…la pelle intirizzita…guarda il mare…e ancora spera che un giorno lo vedrà tornare…
è ora di andare…
no…ancora un attimo…
è ora di andare…
si  ma…un momento…ancora un momento…

forse…forse…
no…non c’è nessuno…non arriverà nessuno…
è ora di andare…


Ciao Mondo…

Annunci

4 Risposte

  1. NyNo

    Andare, si è ora….Nyno

    6 marzo 2011 alle 09:04

  2. silvia in fondo al cuore

    A un certo punto è necessario andare….e voltare pagina, altrimenti diventa solo un’agonia senza ritorno. Un abbraccio Mari.

    6 marzo 2011 alle 11:38

  3. Andare sì, ma, come dice l’amica Silvia, per voltar pagina anche se questo gesto può sembrare doloroso.
    Ho avvertito nelle tue parole, una grande tristezza, talmente forte che diventa palpabile, il voltar pagina potrebbe anche lenirla.
    Ti auguro una buona giornata, con amicizia, Vito

    6 marzo 2011 alle 12:13

  4. Saper voltare pagina è sintomo di grande forza cara Mary!
    Difficile farlo di un copo… ma un po alla volta….
    Non potevo non venire a salutarti per l’imminente festa delle donne…. un bacio cara…. un augurio….. e anche se sono indaffarata per il trasloco della casa ti invito a festeggiare con me!
    http://iomilu.wordpress.com/2011/03/06/donna-tu-e-vi-aggiorno-sulla-mia-casetta-adorata/
    Ciaooooooooooooooooo

    6 marzo 2011 alle 16:45

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...